disegno decorativo

Il Disability Pride Network (DPN), è una rete informale costituita da diverse realtà organizzate e da singoli che condividono il comune obiettivo di realizzare un mondo inclusivo. 

Si tratta di una rete in continua espansione che sta compiendo in Italia una vera e propria rivoluzione culturale.

Il Disability Pride Network è un megafono per fare sentire potente la voce delle persone con disabilità, dei loro cari e dei loro ‘alleati’ nella lotta per creare un mondo per tutti.  Sono voci generalmente flebili e disperse nei territori, spesso chiuse dentro qualche muro, reale o virtuale che sia.”

Siamo un presidio permanente nato dall’ideatore dell’evento Disability Pride Italia, Carmelo Comisi, che in pochi anni ha sviluppato una rete prevalentemente nazionale, che stimolata da alcuni partner stranieri, ambisce a diventare importante anche a livello internazionale.

I Disability Pride riempiono le strade dei corpi di persone incomprimibili in un’unica definizione ma che insieme reclamano pari dignità e diritti. Le varie edizioni dei Disability Pride, fin dal loro esordio, hanno avuto una straordinaria partecipazione sia di singoli che di associazioni, spesso anche in aperto contrasto tra di loro, ma che hanno sentito quella manifestazione patrimonio comune.

intervista su giornale
Skip to content